Cinque colori

Ci sono cinque donne, che portano parole.
La rossa che sgambetta, la mora che innamora,
la bionda che soppesa, la bianca che è contesa.
Poi c’è la piccoletta, la castana, che fa una casa
nell’odore della tana. Pesa la muffa, sfarina la
costanza, mette la luce in mora e al buio fitto
culla al mento una intoccabile mancanza.

Annunci

Un pensiero su “Cinque colori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...