Ostinazione

E poi si interrogava sull’ostinazione con cui restava persistente quell’àncora immaginaria al corpo adolescente, le fantasie di lingerie su cui i merletti posavano un’oscillazione fra l’erotismo e la pornografia a seconda della delicatezza della trama, non ben sapendo se considerare inabituale la frequentazione dei giocattoli, uno scaffale di abitudini salvifiche, condivisione di peripezie sull’orlo dell’orgasmo. Oppure rivelare una inaspettata curvatura, una capacità del tutto nuova di pesare, di stare, corpo sul tatto e di ritorno l’impronta calda della mano o sulla mano. [ZenZéro, La prosa per ipotesi, 2012)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...