appunto 1 (per Silvia)

partire dall’idea che esista un modo per soppesare con lo sguardo la dimensione, la consistenza, l’esistenza di un seno. vertiginosamente aggrapparsi alla sua estrema datità. immaginarne la reazione come un prolungamento dell’essere che sappia dire per sempre. sottrarlo alla funzione mammifera e preservarlo nella sua sfera erotica, nell’era del possibile. progettarne la rete filmica come un’azione che si faccia strada e sia strada. immortalarlo col telefono nella sua andatura senza volto, senza futuro. qui perché non ci sia ora, ed ora e sempre, perché qui siamo, e stiamo. La sua bellezza è atroce, da qualsiasi parte tu la guardi, Silvia. Ed il rimando all’erotismo un fato.

 


 

Annunci

2 pensieri su “appunto 1 (per Silvia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...