L’aracnide, nervosamente, disegnava,

la pecorella si nutriva, la mula riposava.

La gallinella si pavoneggiava, la chiocciola

girava, la lucciola intonava, la scimmia tutta

controversa penzolava. L’elefantessa dimorava,

la viperetta si truccava, l’allodola chiosava. E lei,

l’ochetta roca a bordo stagno, di notte disperata

si sgolava e svalvolava. La mula si girava,

la rana si stirava, la farfallina che arrossiva

si mostrava. La lupa, lei, sorrisa lupa, in

sogno senza affanno, finalmente, scivolava.

 

 

(maiko&ZenZéro, ninnananne – in progress)

Annunci

4 pensieri su “Sorrisa lupa (una ninna nanna)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...