Senza buccia

1304879745473268
(photo by Jonvelle)

 

e tu non sai, non sei, quell’uomo
che dà farmaci a Psiche, né
 prozac,
forse veronal, né dà immersioni
nel buco del buco, di cui nemmeno
paleresti mai.

Allora come dirti, o come dirtela, o come dartela,
la malvivente insinuazione 
della notte
quando lì a malapena, appena prima,

non si vedeva già più la luce meridiana,
e si stremava [senza alcuna neppur minima colpa]
la mente malandrina?

La mandarina senza buccia.
La geisha che si impiccia e poi si impicca
nell’obi sciolto in vita
da due o tre dita senza alcuna risalita.

Annunci

3 pensieri su “Senza buccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...