Mancanza di umiltà

20140419-164838.jpg

Cassel, unica crepa nel mio cuore, fessura dilatata in cui di tutto scivola, e senza mai cadere… Vivo senza maestri, Cassel, benché a volte chiami maestro quel qualcuno. Cos’è un maestro, Cassel? La persona capace di farsi carico del mio tremore, e di ogni singola mia rotta e inesperienza, guardarla con amore, sostenerla. E vedermi risolverla, quietarne lo scompiglio. Un sopracciglio sollevato al margine di un sorriso e di un non detto, una carezza che sa darsi senza alcun contatto. Se non ci fossero di mezzo sesso, stretto e amore, potrei dire che sei tu il solo maestro, Cassel. Ne ho cercati per ogni luogo della mia esperienza, senza che mai potessi averne uno. Forse a causa della mancata umiltà nel chiedere sostegno. Forse perché l’acume in una donna spaventa, e crea la diffidenza, e lo si svaluta a partire dalla forma, di conoscenza, che non può che essere cava. Una caduta che sostiene, inammissibile per un pensiero maschio. Ed io l’ho sempre e sempre voluto e detto e ripensato maschio, quello che mi poteva essere maestro. Troppa lettura di mezzo, perché così non fosse. Deve per forza avere un pene eretto, Cassel, colui che vuole che tu impari. Altrimenti, cosa ci si sta fare con questa prensile, ed elastica, ed umida rosetta, che vien pensata all’atto di creazione come il vuoto. Come un’offerta a tutte le metafore della terrena inconsistenza. Il territorio da cui si prende la misura di ciascun accadimento. Questa è la lettera di questa tua Béatrice che ci si logora il cervello, sin dentro la cervice me lo lascio rovistare, il vuoto. Perché comprenda il mistero di non poter varcare il chiuso del cancello. E tu, Cassel, non mi cancelli mai, mi sovrascrivi, mi correggi. Con un frustino fai cadere le ali, mi lasci solo scapole, ed il culetto rosso, lo sguardo aperto che risucchia l’universo.

Annunci

Un pensiero su “Mancanza di umiltà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...